Bolero – Juliet

 

I Bolero sono una rock band originaria della provincia di Brindisi, con un sound che va dal rock-prog al pop e successivamente al rock sinfonico, il tutto racchiuso in 1 ora 30 minuti di spettacolo.

SCARICA MANIFESTO – (clicca qui)
INFO BOOKING(clicca qui)

 

 

 

 

 


BOLERO – DISCOGRAFIA
  • 1987 – Occhi di Lupo – (45 giri)
  • 1992 – …Che vuoi di più – (album)
  • 1994 – Se ci credi – (album)
  • 1997 – Bolero chi sono? – (album)
  • 2002 – Questa grande strada – (album raccolta)
  • 2003 – Messaggio urgente – (singolo promo radio)
  • 2004 – Vietato sognare – (singolo promo radio)
  • 2005 – Il calciatore – (singolo promo radio)
  • 2006 – Dylan Dog – (singolo promo radio)
  • 2007 – Siamo i campioni – (dvd)
  • 2008 – Bukowski – (singolo promo radio)
  • 2012 – Dylan Dog ed altre storie – (album)
  • 2012 – Argento Puro – (album)
  • 2012 – Diabolik – (album)
  • 2016 – Juliet Rock Opera – (album)

BOLERO – BIOGRAFIA

I Bolero sono una band rock, composta da Antonio Bruno (voce e chitarra), Rocco Palazzo (tastiere) , Maria Meerovich (voce), Maurilio Mimmi (basso), Paolo Colazzo (batteria), originaria della provincia di Brindisi.
L’esordio discografico avviene nel 1987 con il primo 45 giri “Occhi di Lupo”, muovendo i primi passi nel circuito musicale rock e trovando ampio consenso del pubblico.
Ma è nel 2012 che avviene la svolta per la band, con l´uscita dell’album “Dylan Dog ed altre storie” prima, seguito da altri tre durante lo stesso anno. Svolta che si traduce soprattutto con una notevole evoluzione del sound ed è proprio in una delle 14 tracce dello stesso album che troviamo “E poi ti accorgi del vento”, brano dedicato al pilota Marco Simoncelli, uscito il 20 Gennaio, giorno in cui avrebbe compiuto 25 anni.
Il secondo lavoro discografico, “Argento puro” (contenente 11 brani) invece è uscito il 29 Giugno 2012, anniversario della scomparsa di Vittorio Gassman, ricordato attraverso il brano “L´amor segreto”, con due eccezionali presenze: il batterista americano Mike Terrana e il soprano Graziana Palazzo.
L´11 Novembre é stato ufficialmente presentato il 3° album della band che questa volta prende il nome del personaggio del fumetto “Diabolik”, non a caso; infatti con i 4 (dei 10 brani) Diabolik, Eva Kant, Last Train to Clerville e Altea, la band festeggia i 50 anni dall´uscita nelle edicole italiane, del fumetto (ideato dalle sorelle Giussani nel 1962) da cui prenderà il nome la tournée della band: “Diabolik tour”.
A maggio è uscito il videoclip Eva Kant.
Da circa due anni si lavora ad un grande progetto di prossima pubblicazione: l´opera rock inedita “Juliet”, ispirata alla storia di “Romeo and Juliet” di W. Shakespeare, ma concepita per essere raccontata attraverso il canto di Giulietta.
L’opera è composta da 14 brani di cui 2 strumentali e 12 cantati in 3 lingue (5 brani in italiano, 5 in inglese e 2 in latino). L’organico presente alle registrazioni in studio è così strutturato: la band Bolero (chitarre, tastiere, basso e batteria), una sezione di archi (16 violini, 6 viole e 6 violoncelli), Soprano (la voce solista che ha interpretato Giulietta), coro lirico (8 elementi tra cui le voci femminili: Soprani e Mezzosoprani, mentre le voci maschili: Tenori e Baritoni). Le sonoritá musicali di “Romeo e Giulietta” sono il giusto connubio tra musica rock e classico-lirico-sinfonica, mantenendo un equilibrio sonoro di modernità, intrecciato a canoni prettamente classici, per passare ad un registro puramente rock.
“Kee Marcello feat Bolero” è un progetto musicale a largo spettro d’azione. La musica la farà da protagonista in quanto oltre all’imminente uscita di un singolo inedito “I wanna give you my best” in abbinamento ad un videoclip, seguirà un album dal titolo Hurricane, composto interamente dalla band Bolero e Kee Marcello (Europe). Dal 1 al 15 agosto 2015 saranno in tour su tutto il territorio nazionale Kee Marcello feat Bolero.


CREDITS