Ozionà

 

Un progetto di canzone-teatro attraverso il quale Fernando Grande in arte Ozionà offre una visione personalizzata della migliore tradizione mediterranea in 1 ora 30 minuti di spettacolo.

SCARICA MANIFESTO – (clicca qui)
INFO BOOKING(clicca qui)

 

 

 

 

 


OZIONA’ – DISCOGRAFIA
  • 2000 – Sia quel che sia
  • 2000 – Compilation (volume 3° – edizioni Unifunk Universal Music Italia)
  • 2002 – Magie di un vento (EP)
  • 2003/2008 – Voce dal Ponte (raccolta live)
  • 2005 – Ozionà project con Vladimir Brusenko
  • 2007 – Ozionà acoustic: Tela di ragno
  • 2009 – Che cosa hai fatto uomo (video a beneficio della onlus “Save the Children”)
  • 2012 – Quo vadis homo
  • 2012 –  Sound immersion

OZIONA’ – BIOGRAFIA
Nel 2000 pubblica il CD “Sia quel che Sia” (versione in musica di liriche proprie e di Giuseppe Manniti), un anno dopo avviene la presentazione in Spagna, all’Auditorium “El Corte Ingles”, nell’ambito della manifestazione “Cultural di Saragozza”, successivamente la realizzazione e promozione in Spagna, con giovani universitari Erasmus, dello spettacolo di Musica&Teatro “Ozionà e Napule dinto ‘o Core” (World Music). Partecipa al “Womex – World Music Expo” tenutosi a Rotterdam (Olanda) per la presentazione delle nuove produzioni realizzate.
Nel 2002 pubblica il lavoro discografico “Magie di un vento”, tenuto a battesimo dall’attrice Annamaria Barbera (in arte “Sconsolata”) e sua presentazione in molte città italiane, nonché nel teatro che ha dato notorietà al programma televisivo Zelig (Milano).
Partecipa al Festival Internazionale “Suono dal salento”, al “Festival del cabaret”, alla“Tribù del sud” con Eugenio Bennato e “Womex – World Music Expo” Essen (Germania).
Infine nel 2007 produce lo spettacolo (canzone-teatro) “Tela di ragno”.

CREDITS